Crostata bicolor, con frangipane al cioccolato e pere

Un invito a pranzo da due belle persone e una piccola elfetta ha fatto nascere la voglia di preparare questa crostata. Si tratta di una frolla classica, con aggiunta di marmellata di pere e lavanda, acquistata a Sondrio dall’Azienda agricola profumi di Valtellina. Lo scorso Novembre, con mio marito e due cari amici siamo stati a Sondrio per il Valtellina Wine Trail; naturalmente, e questo lo dico per chi non mi conosce, non ho fatto io la gara ma mio marito. Io mi sono dilettata nello shopping culinario, prendendo camomilla di montagna, bitto, birre ai mirtilli, marmellate e via dicendo.

La marmellata pere e lavanda è un abbinamento riuscitissimo, a patto che si rispettino le proporzioni, altrimenti sembra di addentare una saponetta; il sentore di lavanda deve essere delicato, lasciando un piacevole sapore in bocca. Quest’anno sperimenterò anche io questa nuova confettura, utilizzando una delle mie lavande officinali. Ora, però, ritorniamo alla crostata e all’invito a pranzo a casa di Paola Marco e la bellissima Clara. Come vi dicevo, per l’occasione ho preparato questa crostata multi color e per completare l’opera ho confezionato un delicato mazzo di tulipani da regalare alla donna di casa. Trovo sia molto carino portare dei fiori in regalo, soprattutto se aggiungiamo un tocco personale; ho personalizzato il mazzetto con della carta da pacco, nastri e ritagli di una maglia che avevo nella mia scatola delle stoffe. Ho aggiunto un pochino di rafia, un fiore e voilà il gioco è fatto.

Ingredienti per una torta di 23 centimetri di diametro

Per la frolla

75 g di burro

60 g di zucchero a velo

1 tuorlo

125 g di farina

aroma a scelta (prediligete sempre quelli naturali come scorza di agrumi o vaniglia)

un pizzico di sale

Per il frangipane al cioccolato

60 g di farina di mandorle

60 g di burro

60 g di zucchero a velo

30 g di farina di riso

25 g di cacao amaro

Altri ingredienti

marmellata di pere e lavanda (va bene anche una marmellata alle pere o ai fichi, o altro)

una pera abbastanza grande

cannella

 

Per prima cosa facciamo la frolla. Io metto nel mixer burro e zucchero e lascio andare qualche istante, poi aggiungo il tuorlo, e infine la farina con l’aroma scelto e il pizzico di sale. Compatto il tutto, avvolgo con la pellicola e ripongo in frigo per almeno 30 minuti.

Dedichiamoci al frangipane. Utilizziamo sempre il nostro amico mixer; mettiamo nella ciotola il burro con lo zucchero a velo e la farina di mandorle (potete prepararla in casa, facendo tostare leggermente le mandorle in forno per poi frullarle con una piccola aggiunta di zucchero a velo) e lasciamo montare per qualche istante. Aggiungiamo l’uovo, poi incorporiamo manualmente la farina e il cacao con una spatola. Prendiamo la pera, sbucciamola e tagliamola a metà, eliminiamo il torsolo, facendo attenzione a lasciare la pera integra. A questo punto intagliamo la pera a ventaglio. Ora che tutti i passaggi sono completati, assembliamo la torta. Naturalmente a voi la scelta di posizionare le pere a vostro gusto.

Preriscaldiamo il forno a 180°. Stendiamo la frolla e mettiamola nello stampo, bucherelliamo la base e stendiamo un velo di marmellata. Aggiungiamo la crema frangipane e le pere. Inforniamo per circa 35/40 minuti.

Piccolo suggerimento: se volete che le pere restino più morbide, potete ripassarle in forno cosparse di cannella e zucchero di canna, per una decina di minuti, prima di metterle sulla crostata.

I fiori che ho regalato sono dei tulipani; adoro questo fiore e appena posso adorno i miei vasi e riempio tutta casa. Queste Liliaceae sono originarie della Turchia; tuttavia, devono il loro successo all’importazione in Olanda nel 16° secolo. Ogni anno arrivano turisti da tutte le parti del mondo per assistere alla fioritura di questo fiore. Se volete avere altre informazioni, andate sul portale turistico dell’Olanda http://www.holland.com/: troverete tante idee per un viaggio all’insegna dei tulipani e non solo. Io per esempio ho adocchiato una mini crociera in giro tra mulini, tulipani e mega escursioni in bici. Che dite partiamo?

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...