Pasta fatta in casa: I Pizzoccheri

Farina di grano saraceno e acqua, pochi ingredienti per una pasta davvero squisita;  e per il condimento dei pizzoccheri andiamo sul classico: verza, patate e  casera

Ricette regionali Pizzoccheri della Valtellina

I pizzoccheri sono un piatto tipico della Valtellina; pasta fatta a mano con farina nera (cioè grano saraceno) e bianca. Originari di Teglio, un bellissimo borgo, dove pensate è stata istituita anche l’Accademia del Pizzocchero di Teglio! La ricetta dei pizzoccheri si tramanda da generazioni, per questo motivo nella ricetta che vi darò oggi, che è quella che utilizzo sempre, non farò nessuna modifica, rispettando alla lettera la ricetta codificata e registrata dall’Accademia.

Ingredienti Pizzoccheri alla Valtellinese per 4 persone

400 g di farina di grano saraceno
100 g di farina bianca
100 g di burro
250 g di formaggio Valtellina Casera dop 
150 g di parmigiano o grana
200 g di verze
250 g di patate
uno spicchio di aglio, pepe

Nonostante i buoni propositi non ho resistito e una piccola aggiunta l’ho fatta…la salvia!

Come impastare i pizzoccheri

Mettete sulla spianatoia le farine e aggiungete piano piano l’acqua, che naturalmente è q.b. Lavorate l’impasto per circa dieci minuti, non deve più attaccare alle mani. Copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare almeno dieci minuti. Spolverare la spianatoia con la farina e iniziate a stendere la sfoglia, che deve raggiungere lo spessore di almeno 3 millimetri. tagliate la sfoglia in rettangoli e sovrapponeteli; con un coltello tagliate la pasta nel senso della lunghezza (come delle piccole tagliatelle), dalle quali ricaverete delle tagliatelline lunghe circa 5 centimetri (vedere le foto).

 

 

Ora che i pizzoccheri sono pronti pensiamo al condimento…Lavate e tagliate le patate a pezzetti, idem con la verza. In una pentola grande, deve contenere le verdure e la pasta, mettete a bollire abbondante acqua salata. Fate cuocere le patate e la verza fino che non sono quasi cotte, poi unite i pizzoccheri e continuate la cottura. In un padellino mettete burro e l’aglio e fate soffriggere (io ho aggiunto anche la salvia ma non ditelo a nessuno). Scolate le verdure e i pizzoccheri e preparatevi ad assemblare il tutto. Prendete una teglia da portata e mettete un primo strato di pizzoccheri, versate il burro fuso e i formaggi (250 g di formaggio Valtellina Casera dop 150 g di parmigiano o grana), che avrete precedentemente grattugiato, proseguite con un’altro strato di pizzoccheri e giù di burro e formaggio.

Servite caldissimi e buon appetito!

 

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Wao adoro i pizzoccheri. Voglio provare a farli così perché quelli comprati sanno di carta

    Mi piace

    1. lavandapeperina ha detto:

      Elvira prova e vedrai che bontà. Io non li avevo mai fatti, mi sono cimentata per caso, perché non riuscivo a trovarli nei negozi vicino casa…
      Fammi sapere come sono venuti, quando li proverai😘

      Mi piace

  2. elisabettapend ha detto:

    buonissimi li ho fatti anch’io qualche gg fa. praticamente come i tuoi<3 di formaggi ci ho messo casera e stelvio xxx

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...