Pastiera con arancia candita e cioccolato fondente

Dolce campano delle festività pasquali. La pastiera è un dolce elegante e sinuoso, composto da una frolla friabile e un ripieno succulento di grano, ricotta e canditi. Ma le varianti sono tante e ogni famiglia ha la sua ricetta!

Ricette delle feste pasquali, la Pastiera Napoletana

Preparo la pastiera da anni, nonostante non sia campana, perché è un dolce molto gradito a casa mia. Durante le festività pasquali la preparo spesso sia per i familiari che per gli amici. La pastiera è il dolce ideale per le scampagnate e da il meglio di sé dopo qualche giorno dalla cottura, anche se a me piace un sacco appena sfornata.

Con il tempo ho sperimentato alcune versioni togliendo i canditi, aggiungendo la cioccolato, usando ricotta e crema, cuocendo il grano da sola o comprando quello già cotto, usando la frolla allo strutto o quella al burro, insomma di prove ne ho fatte tante, il problema è che non so decidere quale mi piace di più…

Oggi vi fornirò la ricetta del mio ultimo esperimento: pastiera con arancia candita e gocce di cioccolato fondente.

Ricette delle feste pasquali, la Pastiera NapoletanaRicette delle feste pasquali, la Pastiera Napoletana

Ingredienti per 2 crostate (diametro 20 cm circa)

Frolla:

330 g di farina

160 di burro a temperatura ambiente

100 g di zucchero

1 uovo interno

1 tuorlo

un cucchiaino di lievito per dolci

scorza di limone non trattato

Ripieno:

500 g di grano già cotto (seguite le indicazioni riportate sul barattolo)

500 g di ricotta

1 uovo intero

3 tuorli

3 albumi

cannella

150 g di zucchero

una manciata di arancia candita

una manciata di gocce di cioccolato fondente

aroma fiori d’arancio

Procedimento per la frolla

  • In una ciotola mettete il burro a temperatura ambiente e lo zucchero, lavorate per qualche minuto.
  • Aggiungete l’uovo interno e amalgamate bene prima di aggiungere il tuorlo.
  • Per ultimo versate la farina, l’ammoniaca e la scorza di limone.
  • Coprite con la pellicola o della carta forno e riponete in frigo per qualche ora. Potete realizzare l’impasto anche il giorno prima.

Procedimento per il ripieno

  • Mettete a cuocere il grano con una noce di burro e il latte (come riportato sulla confezione) e fatelo raffreddare.
  • Frullate il grano e aggiungete l’uovo intero e i tuorli.
  • Incorporate la ricotta, che avrete setacciato prima.
  • Alla fine aggiungete l’arancia candita, la cannella, l’aroma ai fiori d’arancio, le gocce di cioccolato e amalgamate il tutto.
  • Montate gli albumi a neve, incorporateli al composto.

Completiamo il dolce: stendete la frolla, creando un bordo alto almeno 3 centimetri, versate dentro la crema e coprite con delle strisce di frolla formando dei rombi.

Infornate a 180° per circa 30 minuti, abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 15/20 minuti.

Attenzione, la pastiera è ottima dopo qualche giorno! Buone feste.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Mile81 ha detto:

    Bellissima e chissá che buona, viene voglia di addentare lo schermo! Buona Pasqua

    Mi piace

    1. lavandapeperina ha detto:

      Grazie se, buona Pasqua anche a te e a tutti i tuoi cari😘

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...