Febbraio: menu della settimana

Siamo a febbraio, quindi ogni fritto vale… Per questo nel menu della settimana c’è qualche frittino in più!

Ricette della settimana Febbraio

Inizierei la settimana con una gustosa minestra, e voi che ne dite? Io vi propongo questo:

  • Lunedì, gnocchetti sardi con fagioli cannellini e foglie di barbabietola! Della barbabietola si possono consumare sia le foglie che i tuberi, con il loro particolare colore rosso acceso e dalle numerose proprietà. Innanzitutto, la barbabietola è ricca di sali minerali quali: ferro, magnesio, potassio, fosforo; vitamine A (maggiore nelle foglie che nel tubero) B e C; antiossidanti. Queste solo alcune delle numerose proprietà delle barbabietole.
  • Martedì, è all’insegna della scarpetta… con delle deliziose uova in camicia su passata di pomodoro. Non dimentichiamo il pane bruschettato. Cliccando qui, accedete direttamente alla ricetta e ai passaggi per realizzare delle buone uova in camicia!

Uova in camicia

  • Con mercoledì siamo già al bicchiere mezzo pieno, il fine settimana si avvicina! Per questo farei una cena più easy, magari da gustare seduti sul divano con un bel bicchiere di birra e un film. Per la cena vi consiglio le Le Jacket Potatoes con funghi e fontina, il film consigliato è Ella & John di Virzì.

Jacket Potatoes con funghi e fontina

  • Giovedì uguale gnocchi, detto diffuso nel Lazio, e visto che ho vissuto per circa vent’anni a Roma, non posso che rispettare la tradizione! Gnocchi con radicchio, gorgonzola e noci, cliccate qui per la ricetta.

Gnocchi con radicchio, gorgonzola e noci

  • Venerdì, se continuiamo con le usanze romane, il venerdì è dedicato al pesce! Allora io vi propongo un piatto a me caro, Seppie e piselli. Ecco gli ingredienti e il procedimento.

Ingredienti per 4 persone.

800/1 kg di seppie

800 g di piselli (vista la stagione utilizzeremo quelli congelati)

1 cipolla

prezzemolo

olio d’oliva

peperoncino

sale circa un cucchiaino

Procedimento

In una pentola (se avete quella di terracotta meglio) mettete la cipolla a pezzetti, l’olio e il peperoncino, fate soffriggere a fuoco basso per qualche minuto. Aggiungete le seppie a pezzetti (che avrete pulito e lavato prima, meglio se riuscite a farlo fare in pescheria, così accorcerete i tempi di preparazione) e fate cuocere per qualche minuto. Ora aggiungete i piselli e ricoprite con dell’acqua,aggiungete il sale e cuocete per circa un’ora e se necessario aggiungete altra acqua. Prima di servire assaggiate e se necessario aggiungete sale e pepe. Servite con dei crostoni o con la pasta!

 

Sabato e Domenica

Io durante il fine settimana sono spesso fuori a pranzo o a cena, ma quando siamo a casa faccio sempre qualcosa di più elaborato, ma non troppo! Ecco qualche suggerimento.

Per una cena o aperitivo con amici consiglio questa ricetta: Gli sciatt, che in dialetto valtellinese significa rospo. Si tratta di frittelline salate, fatta con grano saraceno e filante casera, una bontà. Servite con un bel piatto di formaggi e della bresaola condita con rucola, scaglie di parmigiano e aceto balsamico. La ricetta cliccando qui

Ricette Regionali, Sciatt della Valtellina

Per la domenica si potrebbe fare la pasta fatta in casa

Vi propongo un bel tortello con ricotta e mortadella, in onore di una delle mie città preferite, Bologna. Per la ricetta cliccate qui

 

Non mi resta che salutarvi con un dolcetto.

Frittelle di mele con gelato… 

Le frittelle di mele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...